Weekend a pieno regime per le giovanili gialloblù

3 Dicembre 2021
5244-Ph.-Franco-Moret-©-2021_.jpg

Sono ben otto le gare che i ragazzi e le ragazze delle giovanili gialloblù affronteranno questa settimana. Alcune sono state giocate in anticipo, ma la maggior parte si disputerà tra sabato e domenica.
Match di prestigio per la Serie C Santalucia Mobili che affronterà la capolista Fincantieri Monfalcone. “Siamo contenti di ricominciare – racconta un entusiasta Manolo Pat – la settimana di pausa ci è servita per smaltire un po’ di tossine e lavorare su alcuni particolari della fase cambiopalla. In settimana abbiamo lavorato bene, anche se c’è stato l’inizio del campionato U19 dove la maggior parte della nostra squadra è coinvolta, che è stato impegnativo, ma ci ha comunque permesso di tenere il ritmo gara. Dovremo esser bravi a recuperare le energie. Giochiamo con una squadra esperta che è prima in classifica. Giocano una bella pallavolo con difese importanti e continuità di gioco. Che è un po’ la cosa che di solito ci manda in crisi. Dovremo tener botta e lavorare tanto sui fondamentali di sacrificio come il muro e la difesa. Dovremo aver pazienza e poi il campo determinerà se siamo stati bravi o meno. Abbiamo problemi di formazione con alcuni ragazzi che seppur negativi devono stare in quarantena perchè hanno compagni di classe risultati positivi. Un pensiero particolare va a Matteo Cimolai che per problemi familiari non potrà essere con noi. Io personalmente e tutti i suoi compagni gli auguriamo un fortissimo in bocca al lupo”

Rientra in campo anche la Serie D Viteria 2000 che sabato alle 20.30 affronterà un derby di alta classifica con la Libertas Fiume Veneto, nel palazzetto di Via Ricchieri. Il Team di Coach Pighin il pomeriggio successivo alle 16.00 al PalaPrata sosterrà l’esordio nel campionato U17 contro i “cugini” del Futura Cordenons.
Per concomitanza con la Serie A non sarò presente in panchina con la Serie D – è il pensiero di Pighin – ma sarò sostituito da Claudio Bertoncin, tecnico di lungo corso del nostro settore giovanile che conosce già i ragazzi per averli già allenati. Fiume Veneto è una squadra forte e molto più esperta di noi. Noi potremo controbattere con impegno e concentrazione nei particolari sui quali abbiamo lavorato in queste due settimane di pausa agonistica e mi auguro potremo fare bene anche a livello di risultato. C’è un pizzico di emozione per l’inizio dell’U17 e sarà un po’ particolare visto che giocheremo con il Futura Cordenons. Tanti ragazzi sono compagni di squadra in u19 e ora si trovano dall’altro lato della rete. Questo non vuol dire che mancherà l’agonismo: scenderemo in campo con la stessa voglia di vincere e giocar bene di sempre. Il campionato si presenta lungo, ma spero ricco di soddisfazione”.

Il derby con le Pantere del Futura si riproporrà anche in U15 con i giovani atleti di Claudio Bertoncin che giocheranno il primo pallone della stagione sempre domenica ma alle 11.00 nella palestra delle Scuole Medie di Cordenons.

Cominciano il proprio cammino anche i giovani Passerotti dell’U13 guidati da Maddalena Cecchetto. Alle 16.30 a Ciconicco di Fagagna incontreranno il WN Monfalcone.

Per finire il giro d’orizzonte del settore maschile raccontiamo l’esordio dell’U19 Prata Futura. La formazione allenata da Gian Luca Colussi e Manolo Pat ha ceduto l’onore delle armi ai pari età di Insieme Per Pordenone che si sono imposti in un match fiume, durato quasi due ore e mezza, e finito 3-2 per i padroni di casa. Per i gialloblù il dispiacere di non essere partiti con la soddisfazione di una vittoria, ma anche la consapevolezza di aver giocato la prima partita assieme come gruppo, contro una squadra più rodata e abile. Con pazienza questo gruppo migliorerà e potrà togliersi soddisfazione.

Passando al femminile match in esterna per la Prima Divisione di Walter Bortolussi impegnata domani alle 19.30 contro i Gioielli di Max Zoppola. Obiettivo è quello di muovere la classifica.

Classifica che si fa interessante per l’U16 Brugnera Prata Mascarin che nell’anticipo di ieri ha avuto la meglio con un netto 0-3 sulla Gis Sacile Bianca. Le ragazze di Giancarlo Santin sono momentaneamente in testa alla graduatoria, ma hanno giocato due partite in più rispetto alle più dirette inseguitrici.

Seconda gara per l’U14 Santalucia Mobili di Maddalena Cecchetto che cercherà il pronto riscatto ospitando domani alle 16.00 al PalaPrata l’Arzene Valvasone